Books Review di Alessandra Appiano: Lorenzo Marone, Magari domani resto (Feltrinelli).


Luce Di Notte, contraddittoria già dal nome e cognome, è una tosta (ma al tempo stesso fragile) avvocatessa trentasettenne napoletana che vive nei quartieri Spagnoli e lavora presso lo studio di Arminio Geronimo&Partners specializzato in truffe assicurative. Coi suoi capelli corti, il seno inesistente, il look da maschiaccio, perennemente in jeans e anfibi, svetta da…

Continua a leggere

Books Review di Alessandra Appiano: Simona Sparaco, Sono cose da grandi (Einaudi).

«Sono cose da grandi»: quante volte gli adulti liquidano con questa frase la domanda scomoda di un bambino? Perché di fronte a certi eventi terribili è impossibile trovare le risposte giuste. Così Simona Sparaco, che finora ci ha abituato a storie romantiche e passionali molto amate dal pubblico femminile (Nessuno sa di noi, Se chiudo…

Continua a leggere

Books Review di Alessandra Appiano: Elizabeth Brundage, L’apparenza delle cose (Bollati Boringhieri).

Una scrittura straordinaria, arricchita da citazioni filosofiche e riferimenti artistici, un’atmosfera gotica perfetta per il più inquietante dei mistery: con L’apparenza delle cose (Bollati Bolinghieri) Elisabeth Brundage ci regala un romanzo potente, che tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina. George Clare è un professore che ha appena ottenuto una cattedra in Storia dell’arte…

Continua a leggere

Books Review di Alessandra Appiano: John Edward Williams, Stoner (Fazi).

Ci sono romanzi che rimangono nell’ombra per anni, e che poi esplodono come casi letterari grazie al passaparola dei lettori, da sempre i migliori esperti di marketing in circolazione, anche se troppo spesso si sottovaluta il loro fiuto. Nel caso di Stoner (Fazi) di John Williams parliamo ormai di un classico, un libro di culto…

Continua a leggere

Books Review di Alessandra Appiano: Donato Carrisi, Il maestro delle ombre (Longanesi).

A un anno di distanza dal bestseller La ragazza nella nebbia, Donato Carrisi arriva in libreria con un altro thriller potente, Il maestro delle ombre, dove ritroviamo i personaggi di Marcus e Sandra, che avevamo già conosciuto ne Il tribunale delle anime (2011) e ne  Il cacciatore del buio (2014). Una storia che parte da un’idea apocalittica:…

Continua a leggere

L’importanza del contesto. Un racconto ironico di Kir.

Sabato 8 aprile abbiamo ospitato il primo dei workshops programmati per i nostri Incontri in Atelier: Barbara Fiorio ed il suo laboratorio di scrittura ironica, Come lanciare meringhe a un castello. Come sempre accade con Barbara, abbiamo lavorato molto ma ci siamo anche divertiti tantissimo. Pubblico qui un racconto ironico scritto da uno dei partecipanti,…

Continua a leggere

Books Review di Alessandra Appiano: Io, Caterina di Francesca Riario Sforza (Nord).

Poiché la storia è dominata da figure maschili e dalle loro gesta eroiche, le donne che hanno avuto vite avventurose come Frida Kahlo o Simon de Beauvoir sono state trasformate in icone dell’indipendenza femminile. Con l’appassionante e documentatissima biografia romanzata Io Caterina, Francesca Riario Sforza, discendente diretta di Caterina Sforza (Milano 1463, Firenze 1509), ci…

Continua a leggere