Letti e piaciuti: Franca Valeri, Il secolo della noia (Einaudi Editore)

Franca Valeri è una signora che non ha bisogno di presentazioni. Attrice, scrittrice, sceneggiatrice e regista teatrale, ha appena festeggiato, con discrezione (toh, la discrezione!), novantanove anni (una numero di questa entità va onorato scrivendolo per intero) lontano dai riflettori, dalle celebrazioni, dai birignano delle acclamazioni social. Il suo ultimo libro, pubblicato da Einaudi nella […]

Libri per l’estate? Vi consiglio quelli di brave scrittrici e belle persone.

Sono una persona a cui piace moltissimo leggere e scrivere, una che, tanto per intenderci, si mette in coda emozionata per farsi fare la dedica dall’autore di un libro. Una groupie letteraria, insomma. Ho la fortuna di conoscere delle scrittrici vere e sono loro i libri che vi consiglio di leggere durante le vostre vacanze. […]

Books Review di Alessandra Appiano: Lars Mytting, Sedici alberi (DeA Planeta).

Con il suo Norwegian Wood e le sue 600.000 copie vendute nel mondo, Lars Mytting è stato il protagonista indiscusso di uno dei più recenti e clamorosi casi editoriali. E poiché il legno ha portato tanta fortuna allo scrittore norvegese, ora torna in libreria con un romanzo intitolato Sedici Alberi (DeA Planeta). Un’intensa e commovente […]

Books Review di Alessandra Appiano: Gustave Flaubert, Madame Bovary (De Agostini Editore).

Dei libri che abbiamo tanto amato nella nostra giovinezza, spesso ricordiamo poco e in alcuni casi ne abbiamo dimenticato la bellezza assoluta. Così è particolarmente interessante l’operazione della casa editrice De Agostini che ripropone a un prezzo politico (9,90) i grandi classici come Romeo e Giulietta di William Shakespeare, Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, […]

Esiste una unica direzione, la tua. E conduce a mete inimmaginabili. Ce lo insegna Roberta Cuttica.

Immaginate una bambina prigioniera di un busto che le blocca il torace, il collo, la testa. Questa bambina soffre di una forma grave di scoliosi che la costringe a trascorrere gran parte del suo tempo immobile, su un letto, nella sua stanza. Non può giocare con i suoi coetanei, non può correre, non può ballare, […]