Patrizia_1-BIografia.jpg

 

Patrizia Cantù, 40 anni, di recente adozione milanese, ha vissuto una vita in Toscana terra che ama e porta dentro il suo cuore. Sogna che un giorno neanche troppo lontano tornerà a viverci, in un grande casale, di quelli che si vedono nelle cartoline, sulle colline della Val D’ Orcia con i cipressi messi tutti in fila che se ne stanno li quasi per darle il bentornata.

Web manager presso la Narrafood srl, neonata società del suo amato compagno Adriano Giannini che si occupa di utilizzare il potere narrativo ed evocativo degli alimenti, si divide tra questo e il ruolo della casalinga. Per quasi 10 anni ha lavorato nel web come editor e copy, da ragazza però sognava di fare la cantante e la cuoca.

Di recente ha aperto una pagina Facebook in cui si sperimentano gli effetti delle meravigliose immagini di repertorio fotografico del Food accostate alle frasi di celebri scrittori e artisti amanti del cibo. Naturalmente si trovano le ricette da lei stessa preparate ai fornelli di casa sua. Il cibo prediletto è quello della cucina povera Maremmana e Toscana in genere. Zuppe, minestre, torte salate, crostini, fritti ecc ecc….ma solo per divertimento. La pagina si chiama Maestra Minestra: “perché in cucina come nella vita” dice Patrizia “non si smette mai di imparare” e continua: “Maestra Minestra è il mio alter ego perché ammetto di sentirmi un po’ maestrina a volte, ma giuro se romperò le uova sarà solo per fare l’acquacotta”.

Annunci